PASTA SENZA GLUTINE CON FARINA DI GRANO SARACENO

PRODURRE PASTA SENZA GLUTINE GIOCANDO CON GUSTI E PROFUMI ALTERNATIVI È QUELLO CHE CI PIACE FARE! L’UTILIZZO DI PSEUDOCEREALI COME IL GRANO SARACENO TI FARÀ SCOPRIRE UN NUOVO MODO DI GUSTARE LA PASTA.

La nostra pasta varia in diversi formati e in diverse ricette lavorando farine senza glutine di cereali e legumi preziosi, tutti 100% naturali e senza glutine.

Numerose sono le ricette che puoi scegliere con la nostra pasta: con farina di grano saraceno, lenticchie rosse, lino, quinoa, chia, 100% NATURALE, BIOLOGICA O TRADIZIONALE

DIAMO UNO SGUARDO…

Il grano saraceno, erroneamente considerato un cereale, nasce da una pianta spontanea originaria della Siberia e della Manciuria. La sua coltura si è propagata in Cina nel X secolo e in Occidente durante il Medioevo.

Il grano saraceno è fonte di sali minerali tra cui ferro, zinco e selenio. I suoi semi contengono il 18% di proteine, con valore di bioassorbibilità superiore al 90%. Apportano amminoacidi essenziali, tra cui troviamo soprattutto la lisina, la treonina e il triptofano. Si tratta inoltre di una fonte di antiossidanti, come rutina e tannini.

Il grano saraceno non contiene glutine. Questa caratteristica rende adatto il consumo sia di grano saraceno in chicchi che di farina di grano saraceno a chi soffre di celiachia e di intolleranze al glutine.

Il consumo di grano saraceno non è consigliato soltanto a chi deve evitare il glutine per motivi di salute ma a tutti coloro che desiderano apportare più varietà nella propria alimentazione.

È raccomandato soprattutto in caso di stanchezza e di affaticamento, per ritrovare energia e per fornire all’organismo le sostanze di cui ha bisogno per rigenerarsi, come amminoacidi e sali minerali.

Dalle tabelle dell’Inran comprendiamo che 100 grammi di grano saraceno contengono 12,4 grammi di proteine, 3,3 grammi di lipidi, 13,1 grammi di acqua e 62,5 grammi di carboidrati.

Il grano saraceno, come tutti gli alimenti di origine vegetale, non contiene colesterolo. 100 grammi di grano saraceno forniscono, inoltre, 314 calorie, 450 mg di potassio, 110 mg di calcio, 330 mg di fosforo e 4 mg di ferro.

Indice glicemico del grano saraceno

Il grano saraceno (integrale, farina o pane) ha un indice glicemico pari a 50. Si tratta dello stesso indice glicemico del riso integrale. Per fare un confronto, potete tenere presente che il riso comune, non integrale, ha invece un indice glicemico più elevato, pari a 70.

Grano saraceno, ricette

PENNE al grano saraceno, asparagi e pomodorini

INGREDIENTI PER 4 PERSONE:

Penne “NERA INTEGRALE” Magnatera al grano Saraceno 320g

PER IL CONDIMENTO

ASPARAGI 190 g
POMODORINI CIGLIEGINI 200 g
OLIO EXTRA VERGINE D’OLIVA q.b.
VINO BIANCO q.b.

Preparate una pentola di acqua salata e portate a bollore.

Nel frattempo lavate accuratamente gli asparagi e puliteli, la parte finale più legnosa. Pelate lo stelo eliminandone la parte esterna procedendo verticalmente dall’alto verso il basso. Tagliate ora gli asparagi a tocchetti di 1 cm, lasciando le punte un po’ più lunghe.

Versate un filo d’olio su una padella. versate gli asparagi e saltateli a fiamma moderata per circa 7 minuti: dovranno risultare solo leggermente ammorbiditi. A questo punto aggiungete i pomodorini tagliati a metà.

Regolate di pepe e di sale e sfumate con il vino bianco.

Buttate la Pasta Magnatera e qualche minuto prima del tempo di cottura indicato in confezione, scolate le vostre penne e versatele in padella. Aggiungete qualche cucchiaio di acqua di cottura della pasta. Saltate la pasta nel condimento per qualche minuto, in modo che i sapori si amalgamino meglio, quindi assaggiate per verificare il grado di cottura desiderato.

Le penne  sono pronte per essere gustate!